IL MÉLO CLASSICO VIENE ATTUALIZZATO IN UN'OPERA RAFFINATA

PAST LIVES

PAST LIVES

106 min | Melodramma | Usa

Norba Conversano
Sala 1 19:15

Biglietto intero € 6,50, ridotto €5,00

Sala 3 21:30

Biglietto intero € 6,50, ridotto €5,00

Gli orari indicati corrispondono all'inizio di pubblicità e trailer.

Lo spettacolo inizia 5 minuti dopo.

La programmazione potrebbe subire variazioni senza preavviso.


Regia

Celine Song

Attori

Greta Lee Teo Yoo John Magaro Seung-ah Moon Seung Min Yim Ji Hye Yoon Ahn Min-Young Seo Yeon-Woo Kiha Chang Shin Hee-Chul Jun Hyuk Park Jack Alberts Jane Yubin Kim Noo Ri Song Yoon Seo Choi Jojo T. Gibbs Emily Cass McDonnell Federico Rodriguez Conrad Schott

Genere

Melodramma

Durata

106 min.

Nazione

Usa

Tipo

Film

Classificazione

Per Tutti

Trama

Na-young e Hang-seo sono fidanzatini alle scuole medie, ma i genitori di Na Young devono trasferirsi da Seoul a New York. Da questa dolorosa separazione trascorrono dodici anni, dopo i quali Na-young, che ora si chiama Nora, e Hang-seo riescono a ritrovarsi e a comunicare via Skype. Di fronte all'impossibilità di incontrarsi nello stesso luogo, Nora sceglie di interrompere la relazione a distanza e concentrarsi sulla propria carriera di scrittrice a New York. Dopo altri dodici anni, Hang-seo vola a New York per vedere Nora.

Note

Come rendere la materia più antica e apparentemente distante dal pragmatismo odierno viva e pulsante? Come farla parlare alla generazione del terzo millennio? Quesito che Celine Song non sembra porsi, trovando la più semplice delle soluzioni possibili, ossia un racconto in parte autobiografico e in parte romanzesco, a cui fornire una struttura narrativa insolita.

Lo si intuisce già dall'incipit di Past Lives, che non è solo una suggestiva introduzione alla storia, ne è anche chiave interpretativa. Le voci fuoricampo di ipotetici avventori del bar in cui si svolge la scena si interrogano sulla natura dei rapporti tra tre persone: un americano, un coreano e una coreano-americana. I punti di vista degli osservatori sono differenti e contrastanti, come lo sono per il trio in questione, in un film che prova a rendere conto delle diverse angolazioni da cui si può osservare questa ronde à trois, senza verità certe. L'amore è anche un incontro di punti di vista, e nella sua forma più pura è raro almeno quanto la concordanza di questi ultimi.


Nei nostri cinema